APROMOS vuol concentrare la propria attività nei settori che più efficacemente possono contribuire allo sviluppo della cultura di “cittadinanza attiva”, e al contempo al progresso civile del Paese: la ricerca, la formazione, le iniziative di interesse sociale.

La ricerca

APROMOS vuol svolgere attività di ricerca, orientata allo studio dei più rilevanti aspetti economici e sociali, con focus principalmente sull’interazione fra scuola e mondo del lavoro.

L’associazione ritiene indispensabile svolgere tale attività sia per consolidare e sviluppare la propria identità culturale e scientifica, sia per mantenere aggiornati e diffondere i contenuti e la conoscenza dei risultati.

La formazione

Il contributo APROMOS in ambito formativo è il frutto di una meditata diagnosi sulla crisi di molti modelli consolidati, in ambito economico e sociale, in cui molte classi dirigenti sono state duramente colpite per la scarsità, sul piano culturale, delle competenze adeguate a governare sotto gli effetti del cambiamento globale e continuo in atto.

Crediamo fortemente nel ruolo primario della formazione tra i rimedi più efficaci a fronteggiare i cambiamenti e le crisi dei modelli finora conosciuti.

Ogni attività del processo formativo è assicurata grazie all’apporto di un team di professionisti, esperti, cultori delle materie: una equipe qualificata che condivide un intenso background culturale e operativo in materia di sviluppo delle persone e delle organizzazioni, analisi dei fabbisogni professionali, docenza con metodologie innovative, attività di ricerca e studio.

L’offerta formativa si concentra sulle seguenti aree:

-corsi di alfabetizzazione informatica (per anziani o per chi non ha mai usato un pc);

-corsi per bambini;

-corsi di riqualificazione e di reinserimento (soprattutto per chi ha perso il lavoro);

-altre attività formative.

Le iniziative di interesse sociale

Ideare e sviluppare nuovi modelli sociali, diffondere i principi di cittadinanza attiva e responsabile, promuovere la nascita di soggetti associativi locali per lo sviluppo dei territori, l’utilizzo sano e consapevole della tecnologia dell’informazione, soprattutto fra i giovani, sono alcuni tra i principali target APROMOS.

A partire da giugno 2015, l’Associazione ha avviato una serie di iniziative progettuali sui temi del disagio giovanile e dell’inclusione sociale, quali:

-sul bullismo: “Sky is the limit

-sull’alcolismo: “SuperSobrio

-sull’uso di sostanze stupefacenti: “Che sballo con il ballo

-sulla sicurezza informatica per i minori: “Io? Webbosicuro!

-sulla alfabetizzazione informatica: “1.0.1.

-sulla sicurezza stradale: “Piacere: Guido Sicuro

-sullo sport per disabili: “Capitani Coraggiosi